Comune di Sansepolcro, variante al R.U. per modifiche alla disciplina delle aree produttive

Variante di manutenzione finalizzata a ricalibrare lo strumento operativo e dare un impulso alle attività economiche

A quasi due anni dall’approvazione del primo stralcio di Regolamento Urbanistico (R.U.) e a distanza di 8 mesi dall’approvazione definitiva dello stesso strumento, gran parte delle sue previsioni riguardanti le aree produttive non si sono ancora attuate, mentre sono pervenute al Comune segnalazioni e richieste per realizzare in tempi brevi interventi di ampliamento o di riqualificazione che non hanno possibilità di attuazione nell’ambito del vigente R.U..

Di qui la decisione dell’Amministrazione Comunale di procedere alla revisione del vigente strumento urbanistico attraverso una variante di manutenzione finalizzata a ricalibrare e riequilibrare in modo più realistico lo strumento operativo cercando di dare un impulso alle attività economiche che manifestano l’effettiva esigenza di potenziarsi o riqualificarsi e verificando al contempo la possibilità di ridurre o cancellare quelle previsioni di più difficile attuazione, considerato anche l’impatto crescente della fiscalità su immobili la cui potenzialità edificatoria non è relazionata ad una effettiva domanda.

Per la redazione di tale variante l'Amministrazione Comunale ha stabilito di avvalersi dello strumento dell'avviso pubblico previsto dall’art. 13 del Regolamento regionale 3/R/2007.

Tale strumento potrà permettere di costruire un utile quadro conoscitivo delle reali ed attuali esigenze del mondo produttivo locale su cui poi l’Amministrazione potrà impostare i contenuti della variante. L’avviso sarà pubblicato a partire dal 31/03/2017 e le manifestazioni di interesse potranno pervenire fino al 30 aprile 2017.

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it