Domenica 17 settembre “Giochi Senza Quartiere” la sfida tra le frazioni con giochi popolari

Una giornata all’insegna del divertimento con protagoniste le associazioni delle frazioni di Sansepolcro

Si svolgerà domenica 17 settembre, nella cornice dell’area del Campaccio, la prima edizione di “Giochi senza Quartiere”, una singolare gara che vedrà le frazioni sfidarsi in giochi popolari e prove di cultura generale e musicale. Tutta la popolazione è invitata.

Protagoniste saranno le frazioni e le Associazioni che le animano: Associazione Cavaliere del Trebbio, Pro Loco Cisa, Pro Loco Gragnano, Pro Loco Gricignano e Pro Loco Santa Fiora.

Il ritrovo è previsto per le ore 15.00 presso l’arco di Porta Fiorentina dal quale si snoderà un corteo gioioso e colorato che percorrerà il centro storico transitando per via XX Settembre fino a Santa Marta da dove verrà raggiunto il Campaccio. Durante il pomeriggio verranno disputati i giochi e nel dopocena si svolgeranno il quiz musicale e le premiazioni con l’intrattenimento musicale di Antonello Antonelli.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Gruppo Scout Agesci Valtiberina 1 che si occuperà dell’organizzazione e della gestione dei giochi, con il ristorante “lo Ziaccio” e vede l’importante contributo artistico della compagnia teatrale “Tutto fa Brodway Academy” nonché della storica biturgense Donatella Zanchi.   

“La manifestazione è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale - dichiara Francesca Mercati Consigliere Comunale con delega ai rapporti con le Frazioni - l’invito delle Frazioni dentro le mura rappresenta la volontà di far sentire i territori decentrati parte integrante del tessuto cittadino e vuole contribuire ad implementare e rendere più proficuo il dialogo con loro”. 

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it