Sansepolcro dipinta di blu per la Giornata dell’Autismo: tantissimi i partecipanti

Una piazza Torre di Berta gremita ha ospitato le iniziative organizzate da ValtiberinAutismo e Comune in collaborazione con le associazioni cittadine

Lunedì scorso si è celebrata la Giornata mondiale della Consapevolezza sull'Autismo. Tutto il mondo, Sansepolcro inclusa, si è colorato di blu come è ormai tradizione dal 2007, anno in cui le Nazioni Unite hanno ufficializzato il 2 aprile come giornata dedicata alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulla patologia autistica.

“Anno dopo anno, l’obiettivo è quello di contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone affette da autismo e dei loro cari” ha dichiarato il sindaco biturgense Mauro Cornioli all’apertura del lungo pomeriggio di eventi nel centro storico.

Una Piazza Torre di Berta gremita ha ospitato le iniziative organizzate dall’associazione ValtiberinAutismo in collaborazione con l’amministrazione comunale e con la partecipazione di tante associazioni cittadine. Spettacoli, dimostrazioni e tanto divertimento hanno accompagnato la giornata delle famiglie biturgensi e dei tanti visitatori giunti in città per trascorrere la Pasquetta nella città di Piero.

“Una giornata indimenticabile – ha commentato Susy Sesto, presidente di ValtiberinAutismo – è stato davvero emozionante vedere tanta partecipazione da parte dei cittadini di Sansepolcro e di tutta la Valtiberina. Noi genitori di ragazzi autistici viviamo il 2 Aprile anche nei restanti 364 giorni dell’anno. C’è bisogno di conoscenza, perché solo attraverso questa si può comprendere, interagire e accogliere. Vogliamo ricordare a tutti che i nostri bambini sono prima di tutto bambini e poi sono autistici, non il contrario.”

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it