"Viaggi in gamba", l'impresa del pellegrino Andrea Devicenzi passa anche da Sansepolcro

Andrea Devicenzi è il primo pellegrino a compiere il Cammino di San Francesco con una gamba amputata. Calorosa accoglienza nella tappa di Sansepolcro

 

Ha fatto tappa anche a Sansepolcro la bellissima avventura di Andrea Devicenzi, 45 anni, privo della gamba sinistra a causa di un incidente in moto e primo pellegrino a compiere il Cammino di San Francesco con un arto amputato.

Devicenzi, di professione formatore e mental coach, è partito sabato 8 settembre alle 8 del mattino da La Verna e percorrerà - camminando - 500 km in 22 giorni per raggiungere Assisi sui passi di San Francesco partendo dal santuario casentinese e dirigendosi verso sud, a Roma, dove potrebbe incontrare Papa Francesco in Piazza San Pietro.

Nel corso della sua tappa biturgense, Andrea ha avuto modo di riposare e ristorarsi presso i B&B Il Palazzo e Il ritmo dei passi prima di intraprendere la tappa che dalla Montagna e l'eremo di Montecasale lo condurrà a Citerna.

L’arrivo di Devicenzi è previsto il 3 ottobre al Monte Sacro al termine di 24 tappe da seguire passo dopo passo sulla sua pagina facebook Viaggi in gamba - Andrea Devicenzi e sul sito www.viaggingamba.it.

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it