AL VIA VENERDì 9 E SABATO 10 LA SECONDA EDIZIONE DI “DI VETRO - BIENNALE D’ARTE DEL VETRO CONTEMPORANEO”

E’ una delle manifestazioni culturali più innovative del panorama culturale italiano ma che rende omaggio ad una storia  lunga più di 3000 anni. Prendera’ infatti il via a Sansepolcro Venerdì 9 Maggio la seconda edizione della ‘Biennale d’Arte del Vetro Contemporaneo – DiVetro’ che prevede tre diverse location nel centro storico della città pierfrancescana dedicate alla magia e all’incanto di uno dei materiali più affascinanti al mondo. Si iniziera’ quindi venerdì 9 maggio alle 18 presso il Museo della Vetrata in Via Giovanni Buitoni 9 che torna fruibile al pubblico esponendo le opere in vetro, le 'Favole Cucite' e i ‘Libri imPossibili’ realizzati dai bambini dai 3 ai 6 anni della scuola  di San Biagio a Gricignano. A seguire sabato 10 alle 17 nella prestigiosa sede di Palazzo Inghirami nella via maestra della città saranno esposte le opere di Tommaso Cascella, Bruno Ceccobelli, Antonella Farsetti e Dominique Landucci. A loro si affiancano Alessandra Baldoni, Graziano Marini, Rita Miranda e Oliviero Rainaldi e tutti saranno presenti all'inaugurazione. Contemporaneamente, sempre sabato 10 Maggio, nella sala di Palazzo Pretorio in piazza Garibaldi saranno esposti i lavori realizzati dagli allievi della scuola del vetro: Marina Benedetti, Rosanna Besi, Annamaria Cangi, Alfiero Coleschi, Teresa Ferrini, Michele Foni, Arianna Gasperini, Patrizia Giovagnini, Lucia Giulianini, Eleonora Lucani, Paolo Scala, Michela Meozzi, Alessia Piomboni, Cinzia Prosperi, Joy MArgaret Stafford e Annamaria Veccia.

Dedicata ad una delle materie più antiche affascinanti con le quali un artista può misurarsi, la seconda edizione della Biennale DiVetro rimarrà aperta per 15 giorni, fino al prossimo 25 Maggio, è a cura di Manuela De Leonardis, giornalista e critico d’arte, ed ha il patrocinio della Provincia di Arezzo e del Comune di Sansepolcro con il supporto di The Nando Peretti Foundation, Inghirami Company, Donati Legnami, Savas e Banca di Anghiari e Stia e per le 'Favole Cucite' Busatti di Anghiari.

Questa seconda edizione conferma il successo della manifestazione del 2012, nata da un’idea dell’Associazione Culturale DiVetro e dalla tenacia nel far riconoscere il valore e le qualità del vetro nello scenario dell’arte contemporanea.

“Una rinnovata sfida anche per i quattro noti artisti che hanno riconfermato la propria presenza a DiVetro 2014 – spiega la curatrice De Leonardis -  Tommaso Cascella, Bruno Ceccobelli, Antonella Farsetti e Dominique Landucci. A loro si affiancano Alessandra Baldoni, Graziano Marini, Rita Miranda e Oliviero Rainaldi che contribuiscono ad ampliare l’orizzonte artistico instaurando un dialogo personale con la materia che vede anche l’impiego di altre tecniche come la fotografia e la ceramica raku.” Tutte le opere sono state realizzate in vetro fuso nella sede della Farsetti Factory di Sansepolcro. “Anche questa seconda edizione della rassegna – prosegue De Leonardis -  come la prima é connotata da una freschezza pionieristica, gli artisti invitati che saranno tutti presenti all’inaugurazione hanno interpretato nella totale libertà le tematiche di cui si sono fatti portavoce, che oscillano intorno al concetto di natura e cultura.”  A documentare e interpretare le fasi della produzione anche la fotografia artistica di Riccardo Lorenzi e il video e le foto di Valter Lazzerini esposti sempre a Palazzo Inghirami.  “Rappresenta una novità – conclude la curatrice - il coinvolgimento dei bambini della scuola d’infanzia San Biagio di Gricignano, stimolati a produrre i lavori esposti nel Museo della Vetrata, che rendono omaggio alla poetica della nota artista Maria Lai.” Un’ultima curiosità: il Museo della Vetrata di Porta Romana ospita numerose opere ma in particolare una preziosa formella in vetro della fine dell’800 di William Morris, pittore ed intellettuale inglese fondatore di Arts and Crafts ("arti e mestieri")  movimento artistico per la riforma delle arti applicate, particolarmente famoso in tutto il mondo per il suo inconfondibile stile e considerato antesignano dei designer contemporanei.  

Per tutte le sale è previsto l’ingresso libero.

 

Informazioni:

DiVetro – Biennale d’arte del vetro 2014

dal 10 al 25 maggio

inaugurazione sabato 10 maggio ore 17

a cura di Manuela De Leonardis

ideazione e organizzazione Associazione Culturale DiVetro

coordinamento artistico Antonella Farsetti

sedi espositive: Palazzo Inghirami, Palazzo Pretorio e Museo della Vetrata, Sansepolcro (Arezzo)

catalogo a cura dell’Associazione Culturale DiVetro

orario apertura giorni feriali e festivi: 10.30-12.30/ 16-00-20.00

tel. 338 2718244- 3337653569

www.divetro.it

info@divetro.it

 

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it